Sindrome pseudoesfoliativa: un aggiornamento

Introduzione: la Sindrome Pseudoesfoliativa (PEX) è una malattia sistemica correlata all’età, caratterizzata dal progressivo accumulo e deposizione di materiale extracellulare, biancogrigiastro, all’interno di vari tessuti ed organi, dei quali l’occhio costituisce una sede privilegiata e più facilmente evidenziabile. Descritta inizialmente da Lindberg nel 1917, tale affezione fu definita Pseudoesfoliativa solo nel 1954 da Dvorak Theobald per distinguerla dalla più rara e vera forma esfoliativa che colpiva i soffiatori di vetro.

pdf-iconPDF:16_03_Sindrome pseudoesfoliativa un aggiornamento

Share Button