Impianto di desametasone ed intervento di facoemulsificazione: indicazioni operative

L’esperienza della UOC di Oculistica dell’Ospedale Sant’Eugenio-CTO Alesini (Roma) La cataratta ad oggi rappresenta una delle prime cause di cecità al mondo, con un’incidenza che tende a crescere parallelamente al progressivo invecchiamento della popolazione. È inoltre noto che nella popolazione diabetica vi sia una prevalenza di cataratta cinque volte superiore rispetto alla popolazione sana; pertanto circa il 20% degli interventi di cataratta sono eseguiti in pazienti diabetici.

L’edema maculare diabetico, complicanza che colpisce circa il 20% dei pazienti con retinopatia diabetica, ne costituisce la principale causa di peggioramento visivo. In questi pazienti, soprattutto in presenza di retinopatia diabetica evoluta, l’intervento di cataratta può portare ad un peggioramento dell’edema maculare diabetico.

pdf-icon PDF: 18_02_Focus_Impianto-di-desametasone-ed-intervento-di-facoemulsificazione-Indicazioni-operative

Share Button